martedì 24 aprile 2012

il tunnel della maglia

diciamocelo
una volta cominciato è davvero difficile smettere
e poi diventa una sfida
vivo in uno stato (italia) in cui la maglia la fanno le nonne e poche altre 
c'è condivisione, ma se hai la fortuna di avere un gruppo vicino altrimenti...
in rete video in italiano in cui si spiega cosa fare, perchè e sopratutto come sono rari
eccezione: questa, da cui ho imparato le basi di uncinetto e di maglia
e la maggior parte (non vogliatemene) sono fatti così male che spesso si vede solo il dorso della mano e non il lavoro che prende vita
le riviste che si trovano sono con modelli che non farei manco per mi amadre, figuriamoci per me...
e poi grazie alla rete trovi un mondo meraviglioso
quello americano
in cui non solo fanno la maglia
ma non le guardano neanche come se fosse la cosa peggiore al mondo
in cui sono giovani
e in cui ci sono video davvero per qualunque cosa!
ora
dopo aver lavorato all'uncinetto per mesi per fare il copricassone della mia camera 
(bellissimo, ancora adesso lo guardo con orgoglio)
dopo aver fatto un paio di calzini e poi ritentato facendone un paio che effettivamente sembrano calzini
dopo aver deciso di reciclare la lana
(leggi disfare un paio di maglioni ricevuti in regalo anni e anni fa che altrimenti avrei buttato o meglio dato al recupero indumenti) e quindi avendone a disposizione qualche gomitolo
ora ho deciso di fare un maglione
ovviamente siccome sono per la complicazione affari semplici
ho deciso di fare:
- un maglione top down
(partendo dall'alto)
- un maglione con i ferri circolari o magic loop
ieri ho passato un sacco di tempo a cercare almeno un'italiana che spiegasse cosa fare e perchè
escludendo maglioni minuscoli per neonati fino a 3 mesi pare che i maglioni così in italia non si facciano (o lo fanno e non si dice... più probabile)
e poi sono approdata qui
175 video in cui insegna da come si chimano i gomitoli (?!?) a come fare le calze, i maglioni per bambini E i maglioni per adulti...
a breve comincerò il primo tentativo, 
con l'idea che male che vada userò la mia prima creazione in casa...
a presto con nuove fantastiche informazioni!



Nessun commento: