giovedì 16 agosto 2012

Papà

Sono fortunata. 
Ho sempre pensato che mio padre fosse speciale 
ma oggi ne ho avuta la prova. 
Ho visto il coinquilino con I suoi figli, 
per la prima volta quando guardavo loro nell'orto 
mi è venuto in mente noi nell'orto, 
quando avevo la loro eta. 
Un abisso, 
ancora di piu quando mio padre si è messo a dargli una mano 
mentre il coinquilino si rifiutava di aiutarli. 
Mi sono ricordata della soddisfazione 
quando finivamo un lavoro insieme 
e ancora adesso provo autentica gioia nel condividere 
con lui ogni cosa che faccio, 
non c'è stata occasione in cui non mi abbia appoggiata e aiutata, 
se era necessario. 
è un tesoro prezioso, e ne sono grata. 

Nessun commento: